Centro Espositivo Rocca Paolina

Perugia 1 - 16 ottobre 2016

Luciano Boccardini

Luciano Boccardini nasce a Roma. Maestro d’arte, dopo essersi formato nell’ambiente romano, si trasferisce in Umbria, dove vive e lavora presso il suo studio in Pierantonio di Umbertide (Perugia, Italia). Insofferente verso qualsiasi tipo di rigido ingabbiamento in tendenze e correnti artistiche, ha intrapreso la sua personale via di ricerca artistica che lo ha indotto a proporre, nel corso di più di trent’anni di intensa attività, diverse forme e stili che spaziano dal figurativo all’astratto, attraverso l’iperrealismo e la geometria materica delle forme e dei colori. Il Maestro Boccardini cerca i particolari di un mondo visto al microscopio, si abbandona a una gestualità che sembra casuale, invece è guidata dai fili dell’inconscio e dall’intento ironico di dar vita a creature burlesche, ad architetture variopinte appartenenti al regno della Fantasia. Sue opere si trovano presso la Galleria d’arte contemporanea di Madrid, la Galleria d’arte Moderna di Stoccarda, La Modern art Gallery di New York, il museo di arte moderna di Roma, il Museo di arte contemporanea di Mosca. L’ultima sua esposizione dal titolo  “Yo no busco, yo encuentro”, si è svolta nel 2009 alla X Biennale dell’Avana a Cuba.

luciano boccardini

 

Io Pitto

Della caduta foglia l’aggrinzito giallo,

dell’operoso aratro l’ombrosi solchi,

dell’uggioso cielo l’antico borgo,

del vecchio muro gli antichi graffi,

del diverso Gershwin l’eterno jazz,

dell’amore la primitiva gioia,

della morte il grande nero.

L.B.

 

 

 


Questo sito utilizza i Cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.